EJ Open Glasgow 2018: Maria Centracchio torna sul podio

EJ Open Glasgow 2018: Maria Centracchio torna sul podio

Glasgow. Si è concluso il week-end dedicato all’European Judo Open presso l’Emirates Arena di Glasgow.
Per l’Italia sono partiti per la Scozia 21 azzurri e alla fine delle due giornate il bottino parla di 1 bronzo e 4 quinti posti.
Il bronzo è di Maria CENTRACCHIO (cat. -63 Kg) che torna su un podio europeo dopo l’argento ad Aprile 2018 nella European Cup di Dubrovnik.

Pubblicato da A. Cau il 7 ott 2018 in Iglesias

Glasgow. Si è concluso il week-end dedicato all’European Judo Open presso l’Emirates Arena di Glasgow.
Per l’Italia sono partiti per la Scozia 21 azzurri e alla fine delle due giornate il bottino parla di 1 bronzo e 4 quinti posti.

Per Maria CENTRACCHIO (cat. -63 Kg) si tratta del ritorno su un podio europeo dopo l’argento ad Aprile 2018 nella European Cup di Dubrovnik. Il suo percorso verso la medaglia la vede vincitrice nei primi tre incontri (contro la cipriota Nikola EVRIPIDOU, la francese Cloe YVIN e la tedesca Dena POHL) che la proiettano nella semifinale dove è però sconfitta dall’austriaca Tina ZELTNER. Nella finale per il bronzo sconfigge al golden score la tedesca Michelle HUERZELER.

Sfuma invece all’ultimo atto la possibilità di Gabriele SULLI (cat. -73 Kg) di conquistare la sua prima medaglia in un European Open. L’atleta delle Fiamme Gialle arriva alla semifinale sconfiggendo lo spagnolo Pablo SANCHEZ GARCIA MONCO, il tedesco Hamsat ISAEV e lo svizzero Naim MATT. In semifinale è sconfitto dal francese Julien LA ROCCA, ed è sempre un francese Mickael DUBOIS a sconfiggerlo nella finale per il bronzo.
Percorso simile per Andres Felipe MORENO (cat. -100 Kg) che prima batte il finlandese Martti PUUMALAINEN ma è poi sconfitto dall’ungherese Zalan OHAT. Entrato nel tabellone di recupero sconfigge il francese Guerman ANDREEV accendo alla finale per il bronzo dove è però sconfitto da un altro francese Clement DELVERT.
Fase eliminatoria positiva per Giorgia STANGHERLIN (cat. -78 Kg) che accede alla semifinale dopo le vittorie sulla francese Vanessa DUREAU e sulla britannica Emma REID. In semifinale è sconfitta dalla olandese Ilona LUCASSEN e nella finale per il bronzo un arbitrago alquanto discutibile contro la britannica Katie-Jemima YEATS-BROWN nega la medaglia e il podio alla nostra atleta.
Finisce per hansoku-make la finale per il bronzo di Nicola BECCHETTI (cat. +100 Kg) contro il francese Renaud CARRIERE. Nel turno preliminare era stato sconfitto dal britannico Wesley GREENIDGE, ma aveva poi avuto acceso alla finale per il bronzo.

Per quanto riguarda gli altri azzurri in gara nella cat. -60  Kg  Stefano MONTICONE dopo la vittoria sul britannico Ryan BURT è sconfitto dal francese Jolan FLORIMONT; Andrea FERRETTI è invece sconfitto al primo turno dal belga Flavio DIMARCA.
Nella cat. -73  Kg, oltre a Gabriele SULLI erano iscritti Augusto MELONI che prima sconfigge il britannico Aiden MOFFAT ma è poi sconfitto dallo spagnolo Jorge CANI GARCIA, mentre Enrico PARLATI che è sconfitto dal britannico Daniel PACITTI.
Nella cat. -81 Kg  Ermes TOSOLINI sconfigge al primo turno l’australiano Jordan KOUROS ma al secondo turno è sconfitto dall’argentino Tomas MORALES. Kenny Komi BEDEL sconfigge il britannico Aaron MILLER prima di essere fermato dall’ungherese Szabolcs KRIZSAN, così come Salvatore D’ARCO che prima supera l’estone German DURAN ma è poi sconfitto dal francese Dimitri GOMES TAVARES.
Nella cat. -90 Kg Lorenzo RIGANO è sconfitto al primo turno dal finlandese Henri HANNULA.
Nella cat. -100 Kg Luca ARDIZIO prima sconfigge il britannico Jay PROTCOR ma è poi sconfitto dal francese Joseph TERHEC. Entra nei recuperi dove però è sconfitto dal britannico Rhys THOMPSON, vedendosi preclusa la possibilità di giocarsi la medaglia di bronzo.

Nella cat. -48 Kg Francesca GIORDA è sconfitta al primo incontro dalla francese Justine DELEUIL così come Lisa ADRASTI dall’austriaca Mara KRAFT.
Nella cat. -63 Kg, oltre Maria CENTRACCHIO altre 3 azzurre iscritte: Silvia PELLITTERI sconfigge al primo turno la britannica Verity STEPEHENS prima di essere sconfitta dalla spagnola Cristina CABANA PEREZ; Martina GRECI sconfitta al primo turno dalla spagnola Patricia ROBLES LOZANO; Cristina PICCIN sconfigge prima la britannica Rachel WHEATLEY ma è poi sconfitta dall’olandese Geke VAN DEN BERG.
Nella cat. -78 Kg Linda POLITI è sconfitta al primo turno dall’ungherese Anett MESZAROS.


Commenta con Facebook

commenti