In dieci ad Abu Dhabi

In dieci ad Abu Dhabi

Il carrozzone del judo internazionale questo fine settimana fa tappa negli Emirati Arabi per il Grand Prix di Abu Dhabi. A partire da questa mattina saranno infatti in 236 gli atleti che calcheranno il tatami dell’ Abu Dhabi National Exhibitions Company in rappresentanza di 35 nazioni; tra di loro anche i top players russi tra [...]

Pubblicato da Lorella il 22 nov 2013 in Milano

Il carrozzone del judo internazionale questo fine settimana fa tappa negli Emirati Arabi per il Grand Prix di Abu Dhabi. A partire da questa mattina saranno infatti in 236 gli atleti che calcheranno il tatami dell’ Abu Dhabi National Exhibitions Company in rappresentanza di 35 nazioni; tra di loro anche i top players russi tra cui Arsen Galstyan, il campione di Londra 2012, ormai da tempo immemore lontano dalla mischia.

Saranno dieci gli azzurri in gara:  Valentina Moscatt (48 kg), Edwige Gwend (63 kg), Giulia Cantoni e Jennifer Pitzanti (70 kg), Assunta Galeone (78 kg), Marco Maddaloni (73 kg), Giovanni Carollo e Luca Poeta (81 kg), Walter Facente (90 kg), ed il neo finanziere Vincenzo D’Arco (100 kg).

Oggi sul tatami Valentina Moscatt, che attende la vincitrice tra la russa Rumyantseva e la francese Buchard,  Edwige Gwend che partirà con la vincente tra la cinese Zhang e la libanese Chammas, Marco Maddaloni, che partirà con l’atleta del Mozambico Edson Madeira.

Alle 11 ora locale (GMT +4)  inizieranno i turni eliminatori, alle 17.00 si disputeranno le finali.

 

 

Clicca qui per i sorteggi

 

Clicca qui per la diretta streaming


Commenta con Facebook

commenti