DA GENOVA TANTI IMPEGNI PER IGEI

DA GENOVA TANTI IMPEGNI PER IGEI

E’ stata Genova la prima grande città ad aprire le porte ad IGEI: dopo l’enorme  successo tra gli “addetti ai lavori” la storia drago-judoka di Italiajudo uscita dalla penna di Alessandro Bruyère ha destato grande interesse anche nel pubblico non abituato ai tatami.   Ieri in occasione della celebre “Mezza di Genova”, “Igei, Storia di [...]

Pubblicato da Ij Team il 17 apr 2015 in Europa

E’ stata Genova la prima grande città ad aprire le porte ad IGEI: dopo l’enorme  successo tra gli “addetti ai lavori” la storia drago-judoka di Italiajudo uscita dalla penna di Alessandro Bruyère ha destato grande interesse anche nel pubblico non abituato ai tatami.

 

Ieri in occasione della celebre “Mezza di Genova”, “Igei, Storia di un drago che faceva judo” è stato presentato in una conferenza patrocinata dalla Città Metropolitana di Genova. L’autore, Alessandro Bruyère e Luca Sciutto, judoka e agente di polizia impegnato attivamente nella lotta al bullismo, sono stati i protagonisti di una serata di sensibilizzazione sulla prevenzione al bullismo tra i giovani: l’occasione è stata buona per anticipare l’imminente uscita del progetto “IPPON AL BULLISMO CON IGEI”, nato dalla collaborazione tra Italiajudo e il Centro Studi e Formazione in Psicologia dello Sport di Milano che si sono posti l’obiettivo di trasformare la storia del “dra-pollo” in un vero e proprio progetto di prevenzione per le scuole elementari e medie.

 

L’iniziativa genovese è la prima di una serie di incontri  promossi da  Errea, che ha messo a disposizione i propri punti vendita per la promozione del libro e del progetto: da ieri a giugno Alessandro Bruyère sarà impegnato a Tortona (23/04), Alba (29/04), Fossano (07/05), Vercelli (21/05), mentre sono ancora da definire le date di Domodossola e Novara.

 

Inoltre, grazie alla collaborazione con il club Fujiyama Velletri IGEI approderà anche a Velletri in occasione dello stage-allenamento agonistico previsto per il 9 maggio.

 

Il 15 maggio, invece, IGEI sara a Bari, in una serata di prevenzione al bullismo organizzata dal club Angiulli Bari con la collaborazione dell’aministrazione comunale del capoluogo pugliese.

 

Il 30 maggio, infine, presso il castello Pandone di Venafro, in provincia di Isernia, IGEI sara’ il protanista del convegno “Il rispetto delle regole come orizzonte per i giovani”. La giornata si inserisce all’interno della Settimana della legalita’ promossa dall’Universita’ degli Studi del Molise e dal Provveditorato agli studi della provincia di Isernia.

 

Il fitto calendario di IGEI rispecchia la necessità di trovare strumenti educativi efficaci per riconoscere e combattere il problema del bullismo, forse sottovalutato ma presente su tutto il territorio nazionale.

 

La risposta di IGEI è racchiusa in un libro e nel messaggio positivo che lo sport, ed il judo in particolare, è capace di trasmettere…con un ippon, d’altronde, l’incontro si vince.

 

In bocca al lupo IGEI!

 

Su www.ipponstore.com trovi JudoGi, Abbigliamento, Materiale Didattico, Integratori e Prodotti Informatici.


Commenta con Facebook

commenti