Correva l’anno…1983

Correva l’anno…1983

La nuova puntata della rubrica “Correva l’Anno” ci parla oggi di Sandro Rosati che negli anni 80 raccolse risultati di altissimo livello. E’ stato un apprezzatissimo tecnico sia di club di altissimo profilo che della Nazionale Italiana

Pubblicato da A. Cau il 10 mar 2016 in Iglesias

Amiche e amici di Italiajudo, la rubrica “Correva l’anno” ci porta nel 1983 con protagonista Sandro Rosati.

Mosca, Campionati del Mondo, Sandro Rosati gareggia nella categoria -65 Kg. Nei sedicesimi di finale sconfigge il tedesco Andreas Paluschek, negli ottavi di finale sconfigge il cubano Ricardo Tuero Jiménez, nei quarti il messicano Gerardo Padilla, ma in semifinale viene sconfitto dal giapponese Yoshiyuki Matsuoka (che un anno più tardi, alle Olimpiadi di Los Angeles 1984, conquisterà la medaglia d’oro). Nella finale per il terzo posto sconfigge l’ungherese István Furjesz, conquistando la medaglia di bronzo.

Sandro Rosati ha partecipato ai Giochi Olimpici di Los Angeles 1984 classificandosi al 5° posto.

Ai Campionati Mondiali Militari ha conquistato l’oro nel 1984 a Seul, a cui si aggiunge un argento nel 1984 a Graz e due bronzi (1977 Bergen Op Zoom e 1978 Strasburgo).

Ai Campionati italiani ha conquistato 4 ori, 2 argenti e 1 bronzo.
Ha ricoperto il ruolo di tecnico nella nazionale italiana.

Palmares Rosati


Commenta con Facebook

commenti