Coimbra dà il via al World Tour Junior!

Coimbra dà il via al World Tour Junior!

Nell’imminente fine settimana Coimbra darà ufficialmente il via al 2015 internazionale della classe juniores. Alla prima del tour mondiale under 21 di quest’anno saranno ben 306 gli atleti schierati a difendere i colori di 19 paesi. In gara anche 22 azzurri che non hanno pazientato fino all’appuntamento “di casa” previsto a Lignano Sabbiadoro tra due [...]

Pubblicato da AC il 13 mar 2015 in Coimbra

Nell’imminente fine settimana Coimbra darà ufficialmente il via al 2015 internazionale della classe juniores.

Alla prima del tour mondiale under 21 di quest’anno saranno ben 306 gli atleti schierati a difendere i colori di 19 paesi.

In gara anche 22 azzurri che non hanno pazientato fino all’appuntamento “di casa” previsto a Lignano Sabbiadoro tra due settimane, volando in Portogallo per entrare fin da subito nel vivo del World Tour. Sul tatami portoghese domani e domenica l’Italia sarà infatti rappresentata da Andrea Carlino, Alessandro Di Muzio, Riccardo Galbiati, Mario Petrosino, Alessio Bruno, Gabriele Sulli, Pietro CarmignottoNiccolo Avallone, Davide Ripandelli, Alessandro Bergamo, Aldo Nasti, Mario Merolla, Claudio Pepoli, Davide Pozzi, Valentina Tomaselli, Alessia Ritieni, Romina Passa, Francesca Giorda, Beatrice Ranzato, Eleonora Ghetti, Giorgia Stangherlin ed Eleonora Geri.

Insieme ai tecnici sociali quest’anno è volata a Coimbra anche la nuova direzione tecnica junior, rappresentata da Francesco Bruyere.

La scorsa edizione, stravinta dalla delegazione Olandese, fu il trampolino di lancio per Maria Centracchio, che con l’argento nei 57 kg diede il via ad uno straordinario 2014; quella di Maria fu l’unica medaglia azzurra: lo scorso anno riuscirono ad avvicinarsi ai piedi del podio soltanto Melora Rosetta e Nicolas Damico, quinti classificati.



Clicca qui per l’overview dell nazioni in gara

Clicca qui per il live update

Aggiornato il 13.02.2015, ore 22:54.

 


Commenta con Facebook

commenti