Centracchio regna a Celje!

Centracchio regna a Celje!

Capolavoro di Maria Centracchio nella tappa slovena del circuito continentale Senior di Celje-Podcetrtek: dopo l’argento conquistato lo scorso mese al British Open, la giovane molisana ha guardato tutti dall’alto imponendosi sul primo gradino del podio nell’open sloveno. Due bronzi con Fabio Basile e Gesualdo Scollo, due quinti con Daniel Lombardo e Michael Raso ed un [...]

Pubblicato da AC il 16 giu 2014 in

Capolavoro di Maria Centracchio nella tappa slovena del circuito continentale Senior di Celje-Podcetrtek: dopo l’argento conquistato lo scorso mese al British Open, la giovane molisana ha guardato tutti dall’alto imponendosi sul primo gradino del podio nell’open sloveno. Due bronzi con Fabio Basile e Gesualdo Scollo, due quinti con Daniel Lombardo e Michael Raso ed un settimo posto con Anna Bartole, hanno completato l’opera in cui a farla da padroni sono stati proprio i più giovani.

Maria, che è ancora junior, ha vinto ben cinque incontri alternando una buona tattica che la vede ormai padrona delle nuove regole, con un judo semplice ma altrettanto efficace per imporsi sulla finlandese Ikala, sulla slovena Kropf, sulla croata Sikic e sull’inglese Ramsay qrrivando quindi a disputare la finalissma con la paladina di casa, la plurititola Petra Nareks, eliminata dalle inappellabili sanzioni. Ottima la performance della giovanissima che può ambire a traguardi ancor più grandi.

Fabio Basile, che si è cimentato nei 66 kg, ha avuto la meglio sul francese Le Boucher e sul serbo Nicholajevic prima di fermarsi di fronte al russo Islam Khametov. Caparbietà da vendere per il giovane torinese che nei recuperi ha annientato per ippon l’inglese Varey e l’olandese Salminen, imponendosi quindi con maestria (yuko, waza-ari e quindi ippon) sul serbo Marco Vukicevic.

Analogo percorso per Aldo, che dopo un’ottima partenza col norvegese Thiblin e con l’olandese Van T Westende, è stato bloccato dal francese Julien La Rocca. Recuperi impegnativi per il siciliano, che ha però interpretato con maestria:  fuori combattimento  Biekmann e Vink e quindi ippon nella finalina per il bronzo ai danni dell’olandese Richard Smith.

Ai piedi del podio, i due 60 kg Daniel Lombardo e Michael Raso, hanno assaporato un‘ottima medaglia, senza tuttavia riuscire a conquistarla. Settima infine, Anna Bartole, che resta in zona punti senza riuscire ad accedere alla zona più alta dell classifica.

Il tatami di Celje nelle due giornate di gara, ha accolto altri 23 azzurri che si sono battuti con determinazione: Giulia Aragozzini, Martina Epifani, Martina Greci, Francesca Milani, Cristina Piccin, Fabiola Pidorni, Linda Politi, Anna Righetti, Lucilla Zappa, Simone Andrenelli, Alberto Borin, Prisco Casertano, Matteo Celesti, Davide Faraldo, Diego Frustaci, Mattia Galbiati, Mirko Giaconi, Valerio Menale, Alfredo Mezzadra, Francesco Mosca, Graziano Piredda, Pierluigi Setti ed Ermes Tosolini.

Il prossimo appuntamento con l’European Cup Senior sarà a luglio (12-13) a Sindelfingen in Germaia. La nazionale maggiore sarà invece impegnata la prossima settimana a Budapest per il Gand Prix d’Ungheria.

 

 

Clicca qui per i risultati completi

 

 

 


Commenta con Facebook

commenti