Laura Di Toma: «Bisogna decidere da che parte stare e metterci la faccia»

Laura Di Toma: «Bisogna decidere da che parte stare e metterci la faccia»

Pubblicato il 12 feb 2021

In un periodo difficile come questo, con quali strumenti pensa di aiutare le società sportive nel caso Lei dovesse essere eletta? Il contatto è essenziale nel judo ed è essenziale nella vita di tutti i giorni. Proprio tramite il contatto, la pratica del judo ha portato sia bambini che adulti a molteplici benefici che si possono misurare in salute fisica, emotiva e mentale. In pratica, il contatto è essenziale...

more info
Silvio Tavoletta: «Il judo italiano è elitario e poco trasparente; voglio invertire questo trend»

Silvio Tavoletta: «Il judo italiano è elitario e poco trasparente; voglio invertire questo trend»

Pubblicato il 12 feb 2021

In un periodo così difficile, con quali strumenti pensa di aiutare le società sportive nel caso Lei dovesse essere eletto? Ritengo ci siano diversi livelli di intervento. Da un lato è fondamentale continuare a sostenere le società con dei ristori, ovvero dei contributi economici, sia attraverso la collaborazione con il Governo sia in maniera diretta. In riferimento a questa seconda opzione, è evidente che la Federazione si stia concentrando sull’attività di...

more info
Parola ad Elios Manzi ed Andrea Regis, candidati (atleti) al Consiglio Nazionale

Parola ad Elios Manzi ed Andrea Regis, candidati (atleti) al Consiglio Nazionale

Pubblicato il 31 gen 2021

Il giovane atleta siciliano Elios Manzi compirà 25 anni il 24 marzo. Il suo obiettivo sono le Olimpiadi di Parigi 2024. È uno dei migliori talenti che l’Italia abbia mai avuto: nel suo palmares annovera un bronzo ai Campionati d’Europa di Kazan nel 2016 e il celebre oro al Grand Prix di Almaty che gli permise di staccare il pass olimpico per Rio. Da cadetto per ben due volte ha conquistato l’argento iridato, prima a Kiev nel 2011 e poi a Miami nel...

more info
Elios Manzi: «Mi concentreró su obiettivitá, meritocrazia e sana competizione»

Elios Manzi: «Mi concentreró su obiettivitá, meritocrazia e sana competizione»

Pubblicato il 31 gen 2021

Innanzitutto come stai? Sappiamo che hai avuto qualche problemino fisico, ti sei ripreso? Fortunatamente da un mesetto a questa parte mi sono ripreso dal punto di vista fisico. Ho cominciato di nuovo ad allenarmi a pieno ritmo. Tuttavia ho ancora qualche problemino legato alla pubalgia che ogni tanto si fa risentire, ma a parte questo, posso dire di essere in forma. In questi ultimi giorni abbiamo appreso della tua candidatura a consigliere nazionale della FIJLKAM in...

more info
Andrea Regis: «Dobbiamo rendere il voto più accessibile a tutti»

Andrea Regis: «Dobbiamo rendere il voto più accessibile a tutti»

Pubblicato il 31 gen 2021

Da pochi mesi hai maturato la decisione di interrompere la carriera agonistica. Ci puoi dire quale momento del percorso da atleta di alto livello ricordi con più piacere? Sono tre, provo a riassumerli brevemente. Il primo ricordo risale alla vittoria degli Europei juniores. È un evento che ricordo con immensa felicità, è stata una delle vittorie più sentite perché avevo preparato quella gara alla perfezione, sapevo di dover vincere e lo feci. Il secondo invece...

more info
Felice Mariani ufficializza la propria candidatura a presidente della FIJLKAM

Felice Mariani ufficializza la propria candidatura a presidente della FIJLKAM

Pubblicato il 15 dic 2020

Felice Mariani, classe 1954, è stato il primo italiano a vincere una medaglia olimpica nel judo. Lo fece a Montreal nel 1976. Il suo palmares è incredibile: 3 volte medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo, per 3 volte consecutive Campione d’Europa, ha conquistato 3 medaglie d’oro e una di bronzo ai Campionati Mondiali Militari, già DT della Nazionale Maggiore di Judo nei quadrienni 2005-2008 e 2009-2012. Il M. Felice Mariani ha ricoperto a lungo il ruolo di...

more info