Carlotta Avanzato si colora di bronzo ai mondiali cadetti

Carlotta Avanzato si colora di bronzo ai mondiali cadetti

Sono tre gli ippon, uno dopo l’altro, che consentono a Carlotta di accedere alla semifinale con la giapponese Kawabata, che poi chiuderà il proprio mondiale al primo posto. A Bielsko Biala, Kawabata si era piazzata al terzo posto, proprio alle spalle dell’atleta azzurra che in Polonia chiuse in seconda piazza. Nonostante la sconfitta della semifinale, Carlotta non si scoraggia e nella finale per il bronzo domina la russa Amkhadova. A metà incontro chiude il match di ippon per seoi nage in ginocchio. Una grande prestazione che ha emozionato tutti gli appassionati del settore: complimenti.

Pubblicato da Ennebi il 10 ago 2017 in Filignano, Molise

Prima giornata dei campionati del mondo cadetti a Santiago del Cile e l’Italia porta a casa una importantissima medaglia di bronzo nella categoria al limite dei 44 kg grazie ai 5 incontri disputati da Carlotta Avanzato, unica atleta azzurra in gara quest’oggi.

Una sfilza di ippon consentono a Carlotta di accedere alla semifinale con la giapponese Kawabata, che poi chiuderà il proprio mondiale al primo posto.

Prima della semifinale, Carlotta ha fatto fuori in ordine la cilena Carrasco, la russa Nugaeva, mentre ai quarti di finale supera per ippon una delle favorite, la brasiliana Ferreira, che quest’anno ha conquistato i campionati continentali sia nella classe Cadetti che nella classe Juniores.

In semifinale, Carlotta è sfortunata con l’atleta giapponese Kawabata, che a Bielsko Biala si era piazzata al terzo posto, proprio alle spalle dell’atleta azzurra che in Polonia chiuse in seconda piazza.

L’incontro di semifinale viene deciso dopo un minuto e mezzo di golden score a favore della nipponica, la quale chiude il match grazie ad un waza ari di o uchi gari. Carlotta ha avuto un atteggiamento molto positivo durante tutto l’incontro: è stata senz’altro lei l’atleta più propositiva tra le due. Peccato!

Per fortuna Carlotta non si scoraggia: nell’incontro per la medaglie di bronzo domina la russa Amkhadova. A metà incontro, l’azzurra chiude il match di ippon per seoi nage in ginocchio. Si tratta della seconda russa nel cammino dell’azzurra di quest’oggi. Una grande prestazione per Carlotta che aggiunge la medaglia iridata al proprio parlmares oltre a dare forza e coraggio a tutto il team azzurro per le prossime giornate di gara.

Domani vedremo 5 atleti italiani in gara: si tratta di Chiara Palanca, Federica Silveri, Luigi Centracchio, Giovanni Zaraca, Luca Rubeca.

ACCEDI ALLE POUL CLICCANDO QUI


Commenta con Facebook

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>