Campionato Europeo di Kata 2018: 17 medaglie per una grande Italia

Campionato Europeo di Kata 2018: 17 medaglie per una grande Italia

Si sono appena conclusi a Koper (Slovenia) i Campionati Europei di Kata 2018.
L’Italia torna da questa spedizione europea con 5 ori, 7 argenti e 5 bronzi. Eterna la coppia formata da Ubaldo Volpi e Maurizio Calderini che tornano da questa ennesima spedizione europea con altre due medaglie al collo.
Questa edizione ha visto il ritorno in gara del Koshiki-no-Kata e per l’Italia ha partecipato, conquistando la medaglia d’argento, la coppia italiana formata dai M° Gavino Piredda e Monica Piredda, grandi esperti nell’esecuzione di questo antico Kata.

Pubblicato da A. Cau il 20 mag 2018 in Iglesias

Si sono appena conclusi a Koper (Slovenia) i Campionati Europei di Kata 2018. 

La competizione divisa in due giorni prevedeva nella prima giornata l’assegnazione dei titoli Europei nei vari Kata: Nage-no-Kata, del Katame-no-Kata, del Ju-no-Kata, del Kime-no-Kata e del Kodokan Goshin-Jitsu, come sempre divisi in due gruppi per fasce di età, e la fase preliminare del Randori No Kata European Judo Cup; mentre nella giornata di domenica si è disputato il Campionato Europeo Open (tra le tre coppie a podio in ogni gruppo dei vari kata), l’assegnazione del titolo nel Koshiki-no-Kata (che tornava in gara in questa edizione) e la finale del Randori No Kata European Judo Cup

L’Italia torna da questa spedizione europea con 5 ori, 7 argenti e 5 bronzi.

Nella giornata di sabato le medaglie conquistate sono state 3 medaglie d’oro: Nage-no-Kata Gr2 (Over 34) con la coppia Mauro Collini e Tommaso Rondinini; Katame-no-Kata Gr2 (Over 44) con Stefano Proietti e Alessandro Varazi e Kodokan Goshin-Jitsu Gr2 (Over 47) con i veterani plurimedagliati Ubaldo Volpi e Maurizio Calderini.
3 anche le medaglie d’argento: dal Ju-no-Kata Gr2 (Over 44) con Giovanni Tarabelli e Angelica Tarabelli,  dal Kime-no-Kata Gr1 (Under 44) con Enrico Tommasi e Giulio Gainelli e dal Kodokan Goshin-Jitsu Gr2 (Over 47) Marika Sato e Fabio Polo.
Le medaglie di bronzo invece sono state 4: dal Nage-no-Kata Gr2 (Over 44) con Gino Gianmarco Stefanel e Alessandro Cugini,  dal Katame-no-Kata Gr1 (under 44) con Andrea Fregnan e Pietro Corcioni, e Gr2 (Over 44) con Massimo Cester e Davide Mauri e dal Kime-no-Kata Gr2 (Over 44) con Antonio Mavilia e Giovanni Gandolfo.

Nella giornata di domenica l’Italia ha aggiunto al suo bottino 2 ori, 4 argenti e 1 bronzo.

Le medaglie d’oro sono arrivate dal Nage-no-Kata con la coppia Mauro Collini e Tommaso Rondinini, e dal Katame-no-Kata con Stefano Proietti e Alessandro Varazi; gli argenti invece dal Ju-no-Kata con Giovanni Tarabelli e Angelica Tarabelli, dal Kodokan Goshin-Jitsu con Ubaldo Volpi e Maurizio Calderini, dal Koshiki-no-Kata con i  Gavino Piredda e Monica Piredda, e dal Randori No Kata (Nage-no-Kata) con Federico Gritti e Francesco GRITTI. L’unica medaglia di bronzo di giornata arriva dal Katame-no-Kata con Andrea Fregnan e Pietro Corcioni.

 

Risultati Completi

 


Commenta con Facebook

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>