Campionato del Mondo Open – Marrakech 2017

Campionato del Mondo Open – Marrakech 2017

Si svolgerà nel fine settimana, nelle giornate di sabato 11 e domenica 12 Novembre 2017 il Campionato del Mondo Open.
Questa manifestazione viene riproposta dopo 6 anni di assenza, dopo le edizioni del 2008, 2010 e 2011.

Pubblicato da A. Cau il 8 nov 2017 in Iglesias

Si svolgerà nel fine settimana, nelle giornate di sabato 11 e domenica 12 Novembre 2017 il Campionato del Mondo Open a Marrakech.
Questa manifestazione viene riproposta dopo 6 anni di assenza, dopo le edizioni del 2008, 2010 e 2011.

La categoria Open rappresenta l’essenza dello shiai nel judo, visto che fino alle Olimpiadi di Tokyo 1964 (quando il judo debutto nel programma olimpico), non esistevano le categorie di peso e l’unica presente era appunto quella Open.
Per i giapponesi è il titolo più prestigioso e a tutt’oggi in patria viene assegnato il titolo Open sia maschile (Zen Nihon) che femminile  (Coppa dell’Imperatrice).
Nonostante l’introduzione delle categorie di peso, il titolo Open continuò ad essere assegnato sia nelle Olimpiadi (fino all’Olimpiade di Los Angeles 1984 ) che nei Campionati del Mondo (fino a Rio de Janeiro 2007).

Storia della competizione. Nel 2008 si disputa poi la prima edizione del Campionato del Mondo Open a Levallois-Perret (Francia) con vittoria di Teddy Riner tra gli uomini contro  il russo Alexander Mikhailin (che 4 anni più tardi ai giochi Olimpici di Londra 2012 batterà nella finale olimpica) e della cinese Wen Tong tra le donne.
Nel 2010 si replica a Tokyo e qui Teddy Riner è sconfitto in finale dal giapponese Daiki Kamikawa, in quella che è fino ad oggi la sua ultima sconfitta. In campo femminile vittoria della giapponese Mika Sugimoto.
Nel 2011 l’edizione tenutasi a Tyumen (Russia) vede l’assenza di Teddy Riner, e vittoria all’uzbeko Abdullo Tangriev. Tra le donne secondo successo in un mondiale Open per la cinese Wen Tong.

L’edizione 2017. Quella che si disputerà nel fine settimana del 11-12 Novembre è un’edizione che si preannuncia spettacolare ad iniziare dai nomi in gara. Non si può non partire dal francese Teddy Riner, che qui a Marrakech proverà a conquistare il suo 10 titolo mondiale (8 nella cat. +100 Kg e uno Open) per passare al greco Ilias Iliadis che torna in gara in questa manifestazione dopo che è assente dal tatami dall’Olimpiade di Rio 2016. Cerca la rivincita dopo la sconfitta in semifinale ai Mondiali di Budapest 2017 il georgiano Guram Tushishvili, che sul tatami ungherese mise in seria difficoltà Teddy Riner, andando anche vicino alla vittoria nel golden score.
Tra i 40 atleti iscritti alla competizione maschile troviamo anche il russo Alexander Mikhailin, l’israeliano Or Sasson, il georgiano Varlam Liparteliani, oltre al francese Cyrill Maret, capace di imporsi qualche settima fa nel Grand Slam di Abu Dhabi nella cat. +100 Kg., solo per citarne alcuni.
Per quanto riguarda l’edizione femminile, segnaliamo l’esordio assoluto dell’Italia in un Mondiale Open e tale primato va ad Assunta Galeone.
Tra le 16 atlete in gare troviamo tutte la bosniaca Larisa Ceric, la giapponese Sarah Asahina, l’olandese Tessie Savelkouls, la cubana Idalys Ortiz.

Nella giornata di sabato si svolgerà la gara maschile con inizio alle ore 11.00 e final block a partire dalle 18.
Stessi orari sono previsti per la giornata di domenica per la gara femminile.
La competizione si svolgerà presso il Palais des Congrès su un solo tatami.


Commenta con Facebook

commenti