Basile, Verde e Meloni al tricolore

  06/04/2013- Una mattinata di ritorni e di conferme  all’apertura del Campionato Italiano Assoluto 2013 che questo fine settimana concentra a Catania la crème del judo italiano.   A calcare il tatami catanese, non sono mancati infatti i big come gli olimpionici di Londra Elio Verde (66 kg) e Francesco Faraldo (73 kg), ma anche molti dei professionisti tornati ad onorare un [...]

Pubblicato da A.C il 9 set 2013 in Milano

 

06/04/2013- Una mattinata di ritorni e di conferme  all’apertura del Campionato Italiano Assoluto 2013 che questo fine settimana concentra a Catania la crème del judo italiano.

 

A calcare il tatami catanese, non sono mancati infatti i big come gli olimpionici di Londra Elio Verde (66 kg) e Francesco Faraldo (73 kg), ma anche molti dei professionisti tornati ad onorare un tricolore che ormai da qualche anno sembrava un po’ “stantio”.

 

All’esordio oggi anche la tanto annunciata diretta streaming sul canale YouTube Fijlkam Official Channel con l’obiettivo di raggiungere tutta l’Italia del Judo, restituendo un po’ di splendore al Tricolore dei tricolori: un peccato però che nonostante l’accorta regia, sia disponibile a rotazione solo uno dei quattro tatami.

 

Concluse da poco le categorie in gara nella mattinata che ha visto come protagonisti gli atleti dei pesi più leggeri.

 

Nella categoria al limite dei 60 kg è un esuberante Fabio Basile a confermarsi campione d’Italia marcando due waza-ari al beniamino di casa Angelo Lanzafame. Discussa la seconda azione in kata-guruma terminata fuori dall’area di gara, in vero pienamente regolare. Medaglie di bronzo aFabio Andreoli  e Roberto Maserin, quinta piazza per Daniel Lombardo e  Graziano Piredda.

 

E’ Elio Verde a dominare con la consueta classe i 66 kg, in una finale avvincente disputata con il giovane Emanuele Bruno che senza farsi intimorire fa capolino tra i grandi. Medaglia di bronzo aMatteo Piras e Diego Cressi che lasciano ai piedi del podio il campione assoluto uscente eAntonio Chianese ed il padrone di casa Luca La Fauci.

 

E’ Augusto Meloni a confermarsi campione d’Italia nei 73 kg, dopo una finale gestita abilmente conMarco Maddaloni che torna a far parlare di sé dopo una lunga assenza per infortunio. L’incontro-scontro tra i due fratelli d’arte termina con quattro sanzioni ai danni del napoletano che non riesce a contenere l’impeto di un Meloni in gran forma. Medaglia di bronzo a Francesco Faraldo ed Enrico Parlati che hanno lasciato ai piedi del podio Alfredo Mezzadra ed Ermes Tosolini.

 

Già sul tatami gli atleti delle categorie più pesanti.

 


Commenta con Facebook

commenti