Assegnati a Trento i tricolori a squadre

Assegnati a Trento i tricolori a squadre

Resta solo il clamore della battaglia a Trento, cornice della due giorni dei tricolori a squadre che ha incoronato gli otto team Campioni d’Italia 2015. Ieri, sul tatami tridentino 48 formazioni Junior Senior: a imporsi nella serie minore A2 maschile la giovane Nippon Napoli che con Biagio Stefanelli, Marco Di Capua, Davide Faraldo, Diego Frustaci, [...]

Pubblicato da AC il 27 set 2015 in Friburgo (SUI)

Resta solo il clamore della battaglia a Trento, cornice della due giorni dei tricolori a squadre che ha incoronato gli otto team Campioni d’Italia 2015.

Ieri, sul tatami tridentino 48 formazioni Junior Senior: a imporsi nella serie minore A2 maschile la giovane Nippon Napoli che con Biagio Stefanelli, Marco Di Capua, Davide Faraldo, Diego Frustaci, Alfredo Raia ed Emanuele Magazzeno ha superato CUS Siena, Team Romagna, Pro Recco ed in finale il Judo Grosseto; il tricolore A2 femminile è invece andato alle ragazze del Kyu Shin Do Kai Parma: Isabella Crescini, Brigit Ente, Camilla Rasori, Sara Chiari, Martina Epifani, Giulia Vario e Larisa Ceric hanno eliminato le colleghe dell’Accademia Torino, del Banzai Cortina ed in finale le lombarde della Sinergy All Sport Lodi. Sono stati invece i poliziotti della Fiamme Oro Roma al strappare al CRS Akiyama Settimo Torinese il suo titolo pluriennale: le Fiamme Oro con Elio Verde, Augusto Meloni, Enrico Parlati, Luca Poeta e Fabio dell’Anna e Pablo Tomasetti si sono imposti su i team del Kodokan Sant’Angelo, Scuola Judo Ceracchini e in finale sull’Akiyama Settimo Torinese; conferma della Fiamme Gialle nella A1 femminile: Marta Rainero, Martina Lo Giudice, Giulia Quintavalle, Edwige Gwend, Valeria Ferrari, Jennifer Pitzanti e Assunta Galeone hanno fermato le campionesse della serie minore del Kyu Shin Do Kai Parma e le colleghe delle Fiamme Oro.

Oggi è stata invece la volta dei giovanissimi, con 46 squadre protagoniste del tricolore cadetti: nella A2 maschile e femminile doppietta della Società Ginnastica Triestina capace di confermarsi padrona del tatami tridentino anche nella serie maggiore femminile; Emanuele Dante, Erik De Luca, Riaccrdo Moratti, Daniele Smolars, Matteo Turco e Lahboub Mohammed hanno superato i ragazzi della Polisportiva Castelverde, della Pro-Recco, dell’ASD Judo e Movi-mente Le Sorgive, il Judo Grosseto e d in finale si sono imposti sulla squadra dell’OK Judo Club; le ragazze con Cristina Visentin , Beatrice Musizza, Denise Lorenzoni, Alessia Benvegnù, Elisa Toniolo, Arianna Stacco e Betty Vuk si sono imposte sulla Fitness Nuova Florida e sulla Nippon Napoli prendendo la rincorsa per proseguire in A1 e continuare a vincere sulla Pro-Recco e sul Kumiai, con quietando così la seconda medaglia d’oro. Al CRS Akiyama Settimo Torinese il tricolore A1 maschile: Edoardo Mella, Simone Costanzo, Luca Rubeca, Luca Carlino, Manuel Lombardo, Federico Piga, Riccardo Zema, Stefano Castello, Stefano Berbatti, Christian Storto si sono imposti su Kumiai e Kyu Shin Do Kai Parma, superando la Nippon Napoli in finale per 3 vittorie a 2.

Sono Akiyama Settimo e Nippon Napoli le squadre che hanno raccolto il maggior numero di medaglie: due ori, un argento, un bronzo è il bottino del team partenopeo, mentre, i torinesi che hanno saputo portare sul podio A1 quattro squadre su quattro hanno collezionato un oro, un argento e due bronzi; tre preziose medaglie per Kyu Shin Do Kai Parma, Kumiai e Società Ginnastica Triestina, unica ad aver conquistato tre medaglie d’oro nella sola seconda giornata di gara.

Tanto avvincente sia per gli addetti ai lavori quanto per il pubblico, la gara a squadre merita di essere valorizzata e anche di trovare una formula ancora migliore di quella attuale, capace di trasformare la finale nell’evento culminante di un percorso che premia i migliori team d’Italia.

 

Classifiche

A1 Junior-Senior Maschile

1. G.S.Fiamme Oro Roma

2. C.R.S. Akiyama A.S.D.

3. G.S.Fiamme Gialle Roma

3. Kyu Shin Do Kai Parma  A.S.D

A1 Junior-Senior Femminile

1. G.S.Fiamme Gialle Roma

2. G.S.Fiamme Oro Roma

3. C.R.S. Akiyama A.S.D.

3. Kyu Shin Do Kai Parma

A2 Junior-Senior Maschile

1. A.S.Nippon Club Napoli

2. Judo Grosseto A.S.D.

3. A.S.D.Fitness Club Nuova Florida

3. Pro Recco Judo Jujitsu

A2 Junior-Senior Femminile

1. Kyu Shin Do Kai Parma Asd

2. Sinergy All Sport Libertas A.S

3. A.S.D. Banzai Cortina Roma

3. Budo Semmon Gakko

A1 Cadetti Maschile

1. C.R.S. Akiyama A.S.D.

2. A.S.Nippon Club Napoli

3. A.S.D. Banzai Cortina Roma

3. A.S.D. Ps Kumiai

A1 Cadetti Femminile

1. Soc Ginnastica Triestina

2. A.S.D. Ps Kumiai

3. A.S.Nippon Club Napoli

3. C.R.S. Akiyama A.S.D.

A2 Cadetti Maschile

1. Societa’ Ginnastica Triestina

2 .O.K. Club Judo E Jujitsu

3 .A.S.D. Judo O.K. Arezzo

3 .Judo Grosseto A.S.D.

A2 Cadetti Femminile

1. Societa’ Ginnastica Triestina

2. A.S.Nippon Club Napoli

3. A.S.D. Equipe Feltre 2007

3. A.S.D. Judo Club Laives/Leifer

 

 

 


Commenta con Facebook

commenti