Assegnati i tricolori Juniores maschili 2018

Assegnati i tricolori Juniores maschili 2018

Sono Mattia Martelloni (Judo Grosseto), Biagio D’Angelo (Fiamme Oro), Manuel Lombardo (Esercito Roma), Alessandro Magnani (Kyu Shin Do Kai Parma), Kenny Bedel (Villanova Pordenone), Andrea Fusco (Nippon Napoli), Christian Storto (Akiyama Settimo), Lorenzo Agro Sylvain (Kyu Shin Do Kai Parma) i nuovi campioni italiani juniores 2018

Pubblicato da A. Cau il 12 mag 2018 in Iglesias

Si è tenuta presso il PalaPellicone di Ostia la prima giornata dedicata ai Campionati Italiani Juniores 2018.
In questa prima giornata è andata in scena la gara maschile che ha visto trionfare nella classifica per società il Judo Grosseto, seguito dal Kyu Shin Do Kai Parma e dall’Akiyama Settimo.

Si parte dalla cat. -55 kg con la finalissima targata Judo Grosseto con Mattia Martelloni che si aggiudica il titolo superando il compagno di società Antonio Corsale. Medaglie di bronzo per Gabriele Greco (Accademia Torino) e Liborio Basirico (Banzai Cortina Roma).

Nella categoria al limite dei 60 kg si ripropone una sfida già vista ai Campionati Italiani Assoluti ma stavolta è Biagio D’Angelo (Fiamme Oro) a prevalere su Diego Rea (New Body Center). Si aggiudicano le medaglie di bronzo Carlo Edoardo Fraticelli (New Body Center) e Patrick Cala Lesina (Airon Judo 90).

La categoria -66 kg è ormai di proprietà di Manuel Lombardo (Esercito Roma), che conquista oggi il quinto titolo italiano juniores su cinque partecipazioni. In finale supera Luigi Brudetti (Star Napoli). Medaglie di bronzo per Luca Caggiano (C.S. Carabinieri) e Edoardo Mella (Akiyama Settimo).

E’ Alessandro Magnani (Kyu Shin Do Kai Parma) il nuovo campione italiano della categoria -73 kg; in finale ha la meglio su Mattia Prosdocimo (Judo Vittorio Veneto). Medaglie di bronzo per Jimi TchinTcharauli (Franco Quarto Bari) e Matteo Mazzi (Judo Grosseto).

Al primo anno da juniores, nella cat. -81 kg, Kenny Bedel (Villanova Pordenone) conquista subito il titolo. In finale sconfigge Mattia Gallina (Miriade Roma). Bronzi per Giacomo Gamba (Forza e Costanza Brescia) e Antonio Apruzzesi (G.Giovinazzo Roma).

Andrea Fusco (Nippon Napoli) è il nuovo campione italiano della cat. -90 kg. Medaglia d’argento per Gennaro Pirelli (Kodokan Sport Napoli) e medaglie di bronzo per Gianluca Iudicelli (Accademia Torino) e Lorenzo Tanganelli (Judo Grosseto).

Nella categoria al limite dei -100 kg è Christian Storto (Akiyama Settimo) il nuovo campione italiano. Mohammed Lahboub (Fenati Spilimbergo) è medaglie d’argento, mentre Enrico Bergamelli (C.S. Carabinieri) e Daniele Gasparri (Budokan Bologna) sono le medaglie di bronzo.

La medaglia d’oro della categoria +100 kg è Lorenzo Agro Sylvain (Kyu Shin Do Kai Parma) che in finale sconfigge Federico Bencivenga (Yama Dojo Bologna). Medaglie di bronzo per Oliver Grasso (Dynamic Center Gravina) e Lorenzo Turini (Kumiai Torino).

 


Commenta con Facebook

commenti