Sarah Asahina nuova campionessa del mondo Open 2017

Sarah Asahina nuova campionessa del mondo Open 2017

Dopo l’attesissima gara maschile al Campionato del Mondo Open 2017 è stato il turno della gara femminile, che ha visto trionfare la giapponese Sarah ASAHINA.
Il tabellone di gara vedeva iscritte solo 18 atlete tra cui la nostra Assunta GALEONE.

Pubblicato da A. Cau il 12 nov 2017 in Iglesias

Dopo l’attesissima gara maschile al Campionato del Mondo Open 2017 è stato il turno della gara femminile, che ha visto trionfare la giapponese Sarah ASAHINA.
Il tabellone di gara vedeva iscritte solo 18 atlete tra cui la nostra Assunta GALEONE.

La gara. Dopo un primo turno preliminare senza sorprese, il secondo turno della pool A dopo la pronosticata vittoria della giapponese Sarah ASAHINA, vede la sorprendente sconfitta della favorita azera Iryna KINDZERSKA per mano della giovane francese Anne Fatoumata M BAIRO, che sotto di un waza-ari recupera lo svantaggio e chiude in osae-komi waza l’incontro a suo favore.
Nella pool B vittoria al golden score per la cubana Idalys ORTIZ sulla camerunense Hortence Vanessa MBALLA ATANGANA, mentre la nostra Assunta GALEONE è sconfitta al golden score dalla tunisina Nihel CHEIKH ROUHOU, sull’unico attacco portato dall’atleta nord-africana.
Nella pool C pronostico rispettato e vittorie per la bosniaca  Larisa CERIC (sulla sud-africana Unelle SNYMAN) e la cubana Eliannis AGUILAR (sulla russa Nataly SOKOLOVA).
Nella pool D vittoria dell’olandese Tessie SAVELKOULS sulla padrona di casa Assmaa NIANG e della francese Romane DICKO sulla tedesca Jasmin KUELBS.

Si arriva così ai quarti di finale che si aprono con l’agevole vittoria della giapponese Sarah ASAHINA sulla francese Anne Fatoumata M BAIRO, a seguire la vittoria della cubana Idalys ORTIZ sulla tunisina Nihel CHEIKH ROUHOU, la bosniaca Larisa CERIC sulla cubana Eliannis AGUILAR e dell’olandese Tessie SAVELKOULS sulla francese Romane DICKO.

Si arriva così al blocco finale con le semifinali che vedevano fronteggiarsi Sarah ASAHINA contro Idalys ORTIZ e Larisa CERIC contro l’olandese Tessie SAVELKOULS.
Sarah ASAHINA ha la meglio sulla cubana Idalys ORTIZ e Larisa CERIC sull’olandese SAVELKOULS.

La finalissima vede la vittoria della giapponese ASAHINA, che in vantaggio per un waza-ari a zero a poco più di un minuto dalla conclusione trova il secondo waza-ari e su seguente osaekomi waza trova l’ippon vincente.

Le medaglie di bronzo sono state conquistate dalla tunisina Nihel CHEIKH ROUHOU e dalla cubana Idalys ORTIZ


Commenta con Facebook

commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>