Andria: Faraldo ed Esposito d’oro

  23/02/2013- Agile la prima mezza giornata di gara deiCampionati Italiani juniores 2013.  Andria si è mostrata davvero all’altezza di una manifestazione di alto livello come la finale under 21, mettendo a punto un’organizzazione meticolosa e ben curata, merito del giovane Fortunato Ruggiero della Virtus Judo Andria.   A conquistare il tricolore nei 66 kg è uno [...]

Pubblicato da A.C il 9 set 2013 in Andria

 

23/02/2013- Agile la prima mezza giornata di gara deiCampionati Italiani juniores 2013.  Andria si è mostrata davvero all’altezza di una manifestazione di alto livello come la finale under 21, mettendo a punto un’organizzazione meticolosa e ben curata, merito del giovane Fortunato Ruggiero della Virtus Judo Andria.

 

A conquistare il tricolore nei 66 kg è uno spumeggiante Davide Faraldo, protagonista di una gara di con tanta testa e tanto cuore che gli è valsa il primo titolo 2013 che per lui è anche il primo titolo in carriera. Faraldo migliora infatti di due posizioni il bronzo guadagnato lo scorso anno a Genova. Matteo Piras, si conferma sul secondo gradino del podio dopo aver accarezzato il tricolore con una grande combinata anca-piede valutata dapprima ippon e quindi mutata in waza-ari; fatale per lui il calo di tensione che ha consentito la rimonta e il colpaccio del giovane Faraldo. Medaglie di bronzo a Davide Bianco Momesso e Salvatore Mingoia che si confermano ancora una volta sul podio di questa categoria.

 

A Napoli anche il secondo titolo della mattinata: a macinare la categoria al limite dei 73 kg è infatti Antonio Esposito che dopo due bronzi consecutivi (Follonica 2011 e Genova 2012) si impossessa del metallo più prezioso. Sul secondo gradino del podio un ritrovato Gabriele Melegari, tornato a brillare dopo un periodo di assenza dai podi più prestigiosi. Ad aggiudicarsi le medaglie di bronzo sono il giovanissimo Riccardo De Luca, classe 1996 che si prende la rivincita della finale under 17 “bucata” e Emanuele Persoglia, oggi in ottima forma.

 

Terminate le operazioni di peso, nel pomeriggio le altre categorie.

 

Clicca qui per i tabelloni della mattinata


Commenta con Facebook

commenti