Al via gli europei under 21 di Oberwart

Al via gli europei under 21 di Oberwart

Europei alle porte per venti azzurri: da domani a domenica Oberwart, la capitale del  Burgenland austriaco, sarà infatti teatro dei  Campionati Europei Juniores 2015 a cui parteciperanno ben 396 atleti in rappresentanza di 41 paesi. Dopo una stagione impegnativa la selezione operata dal tecnico under 21 Luigi Guido è caduta su Andrea Carlino, Angelo Pantano, [...]

Pubblicato da AC il 18 set 2015 in Monza

Europei alle porte per venti azzurri: da domani a domenica Oberwart, la capitale del  Burgenland austriaco, sarà infatti teatro dei  Campionati Europei Juniores 2015 a cui parteciperanno ben 396 atleti in rappresentanza di 41 paesi.

Dopo una stagione impegnativa la selezione operata dal tecnico under 21 Luigi Guido è caduta su Andrea Carlino, Angelo Pantano, Manuel Lombardo, Giovanni Esposito, Leonardo Casaglia, Andrea Gismondo, Alessandro Bergamo, Lorenzo Todini, Davide Pozzi, Andres Felipe Moreno, Romina Passa, Alessia Ritieni, Giulia Pierucci, Francesca Giorda, Giulia Caggiano, Marta Palombini, Nadia Simeoli, Alessandra Prosdocimo, Giorgia Stangherlin e Daniela Vocolodi.

Spiccano tra gli altri Giovanni Esposito e Manuel Lombardo, freschi rispettivamente del titolo Mondiale ed Europeo under 18, ma anche la giovanissima Nadia Simeoli, che queswww.eju.nett’anno sembra avere più successo tra gli junior che tra i cadetti. In gara anche il folletto di Furci Angelo Pantano, campione continentale nei 55 kg lo scorso anno a Bucarest, che tenterà la doppietta nella categoria successiva.

Piazza d’onore anche per Andrea Carlino, Alessandra Prosdocimo e Davide Pozzi che nella stagione 2015 sono stati gli azzurri più titolati nel circuito mondiale under 21: i cinque successi di Carlino, ed i tre di Prosdocimo e Pozzi, sono solo una parte delle 34 medaglie (6 ori, 8 argenti 20 bronzi) conquistate dagli azzurri quest’anno.

Domani sul tatami i pesi leggeri: nei 50 kg Andrea Carlino attende il vincitore tra il cipriota Zinonos e l’armeno Abaghyan; nei 60  kg Manuel Lombrado sarà alle prese con l’asutriaco Borchashvili, ed Angelo Pantano con l’israeliano Dante; Giovanni Esposito nei  66 kg se la vedrà con il talentuoso spagnolo Alberto Martin Gaitero, mentre nei 73 kg Andrea Gismondo e Leonardo Casaglia se la vedranno rispettivamente col finlandele Maatta e col lituano Calka; nei 48 kg ad Alessia Ritieni toccherà la croata Guszak a Romina Passa sarà impegnata con la francese Yvin; nei 52 kg Giuliia Pierucci cercherà di imporsi sulla spagnola Rodriguez Marlasca, a Francesca Gier__28q6644orda toccherà invece l’elvetica Silva; Giulia Caggiano, nei 57 kg orfani di Miriam Boi, se la vedrà con la polacca Kowalczyk.

Sabato sarà invece la volta delle categorie pesanti: negli 81 kg Alessandro Bergamo dovrà imporsi sul turco Cecenoglu, mentre Lorenzo Todini, nei 90 kg, se la verdà con l’ucraino Kharebava; Davide Pozzi, nei 100 kg, sarà alle prese col finlandese Puumalainen, mentre tra i supermassimi, Andres Felipe Moreno  se la vedrà con l’israeliano Obendin; nei 63 kg Nadia Simeoli e Marta Palombini dovranno dire la loro rispettivamente con la moldava Mustea e con la francese Mary; nei 70 kg Alessandra Prosdocimo attende la vincitrice tra la polacca Lickun e la Serba tintor, mentra la collega Giorgia Stangherlin se la vedrà con la tedesca Mueller; a Daniela Vocolodi, nei 78 kg, spetterà infine l’osso duro iberico Sara Rodriguez.

Terminate le gare individuali, domenica sarà la volta della gara a squadre che lo scorso anno vide le ragazze capitanate da Odette Giuffrida conquistare la medaglia di bronzo.



Clicca qui per i sorteggi

Clicca qui per il live update

 



 


Commenta con Facebook

commenti