Addio a Toshihiko Koga: i suoi Seoi-nage riecheggeranno in eterno!

Addio a Toshihiko Koga: i suoi Seoi-nage riecheggeranno in eterno!

Dalle ultime notizie apprese, il Campione giapponese ha lottato contro un male incurabile, anche se ancora non ci sono notizie certe riguardo la sua morte. Koga aveva il dono di riuscire ad approcciarsi alla vita con un pensiero “laterale”, in grado di vedere oltre ciò che è scontato, percorrendo strade alternative a quelle imposte, con un’apertura mentale dalla quale tutti dovremmo prendere ispirazione. Una capacità che solo i grandi uomini posseggono.

Pubblicato da Giovanni Di Cristo il 24 mar 2021 in Pompei

L’indimenticabile leggenda Toshihiko Koga si è spento questa mattina all’età di 53 anni. Era stato scelto per partecipare alla staffetta della torcia Olimpica, nell’imminente Evento che si svolgerà proprio nel suo Paese d’origine, il Giappone.

Koga annovera un palmares incredibile. Ha partecipato a ben tre Olimpiadi in cui ha conquistato due medaglie in due differenti categorie di peso: a Barcellona 1992 s’impose su tutti, coqnuistando l’oro nella categoria -71kg, mentre ad Atlanta 1996 chiuse in seconda piazza nei -78kg; per ben tre volte conquistò il gradino più alto del podio ai Campionati del Mondo di Belgrado 1989, Barcellona 1991, Chiba 1995; si aggiudicò anche una medaglia di bronzo ai mondiali di Essen nel 1987. In Giappone vinse per ben sei volte consecutive gli All-Japan Judo Championship.

La leggenda Toshihiko Koga è stato l’idolo di tanti judoka. Con il suo Seoi-nage, Koga ha scritto la storia del Judo e rappresenta tutt’ora un esempio da emulare per il proprio estro e la grande creatività. Koga aveva il dono di riuscire ad approcciarsi alla vita con un pensiero “laterale”, in grado di vedere oltre ciò che è scontato, percorrendo strade alternative a quelle imposte, con un’apertura mentale  dalla quale tutti dovremmo prendere ispirazione. Una capacità che solo i grandi uomini posseggono. Dalle ultime notizie apprese, il Campione giapponese ha latottato contro un male incurabile, anche se ancora non ci sono notizie certe riguardo la sua morte.

All’IJF aveva recentemente dichiarato: “Bisogna  sempre essere aperti a nuovi approcci e nuovi cammini che possano aiutare a risolvere i problemi”. Come non essere d’accordo.

Il suo ricordo rimarrà per sempre vivo ed i suoi Seoi-nage riecheggeranno in eterno! Addio Toshihiko Koga!


Commenta con Facebook

commenti

Leave a Reply