A Como gara a squadre e individuale

  13/03/2013- E’ la decima edizione del trofeo di judo “Città di Como” quella che si svolgerà a Cernobbio il 16 e 17 marzo. In continua ascesa il trend positivo delle edizioni precedenti, toccando, nell’ultimo appuntamento, la soglia massima di adesioni, che ha superato i 750 atleti, coinvolgendo le fasce di età pre-agoniste ed agoniste [...]

Pubblicato da Ennebi il 9 set 2013 in Milano

 

13/03/2013- E’ la decima edizione del trofeo di judo “Città di Como” quella che si svolgerà a Cernobbio il 16 e 17 marzo. In continua ascesa il trend positivo delle edizioni precedenti, toccando, nell’ultimo appuntamento, la soglia massima di adesioni, che ha superato i 750 atleti, coinvolgendo le fasce di età pre-agoniste ed agoniste fino ai cadetti e dando sfoggio ad incontri di altissimo livello, sia nella gara individuale che in quella a squadre.

 

Già perché, altro punto di forza di questo trofeo, è la gara nella gara: ci riferiamo allacompetizione a squadre riservata agli esordienti B al sabato ed alla categoria ragazzi alla domenica.

Probabilmente l’unica competizione ad adottare questa formula di gara per le classi es/b e ragazzi.

La scorsa edizione, la rivalità tra le squadre ha riscosso l’entusiasmo non solo dei team, per i quali è notoriamente coinvolgente, ma anche dei numerosi spettatori: il clima è stato surriscaldato anche dai genitori con un tifo che, con le dovute proporzioni, poteva ricordare quello sano – che da anni non siamo abituati più a vedere – degli stadi.

 

L’edizione 2012 ha visto protagoniste sul tatami 9 squadre per la categoria ragazzi: vincitrice -manco a dirlo – la società piemontese dell’Akiyama Settimo Torinese, seguita dalla formazione del Judo Brianza e terze la società di casa, Sankaku Como e  Ko Dojo Rozzano.


Commenta con Facebook

commenti