Veneto: 29 giovani judoka in stage

Veneto: 29 giovani judoka in stage

UNO STAGE ALL’INSEGNA DELLO SPORT E DEL DIVERTIMENTO QUELLO CHE SI E’ SVOLTO A CASTELLO TESINO (TN) A FINE GIUGNO PER I 29 GIOVANI JUDOKA VINCITORI DEL CIRCUITO VENETO ESORDIENTI-A “ANDREA ROSSATO” 2014. Ottima iniziativa quella che si ripete da ormai due anni a questa parte in Veneto: si e’ trattato di uno stage all’’insegna [...]

Pubblicato da Diego L. il 23 lug 2014 in Bassano

UNO STAGE ALL’INSEGNA DELLO SPORT E DEL DIVERTIMENTO QUELLO CHE SI E’ SVOLTO A CASTELLO TESINO (TN) A FINE GIUGNO PER I 29 GIOVANI JUDOKA VINCITORI DEL CIRCUITO VENETO ESORDIENTI-A “ANDREA ROSSATO” 2014.

Ottima iniziativa quella che si ripete da ormai due anni a questa parte in Veneto: si e’ trattato di uno stage all’’insegna dello sport e del divertimento, il premio assegnato dal Comitato Regionale Veneto FIJLKAM, settore Judo, ai 29 giovani judoka che hanno ottenuto i migliori risultati nel Circuito Veneto Esordienti-A ““Andrea Rossato”” 2014: un percorso in 7 gare, ideato e organizzato dal C.R. Veneto Judo in collaborazione con la Fondazione “Andrea Rossato”, iniziato a febbraio in Friuli Venezia Giulia con il Trofeo “Valli del Torre” e proseguito in tutto il Veneto con il Trofeo Internazionale “Città di Vittorio Veneto”, il Trofeo “Città di Bassano del Grappa”, il Trofeo “Città di Montebelluna”, il Trofeo “Judo Pederobba” e il Torneo Internazionale “Città Murata”, per concludersi infine a maggio con il Trofeo “Città di Mestre”.

Nella splendida cornice montana dell’altopiano Tesino, ai confini fra Trentino e Veneto, accompagnati dai tecnici Antonio Capria e Debora Vendrame, i ragazzi hanno avuto modo sia di praticare Judo sia di conoscere, grazie al M° Giancarlo Giuriati, un’altra disciplina FIJLKAM: l’Aikido.

10505403_10201317817986090_8147993883200736043_nMa non è stato solo tatami. Alloggiati negli chalet del Camping Casteltesino hanno avuto a disposizione la piscina, la sauna, la sala fitness, il campo da beach volley e quello da calcetto dove divertirsi nel tempo libero e consolidare i rapporti di amicizia. Interessantissima poi l’opportunità di visitare l’Osservatorio Astronomico del Celado, dove il Prof. Giancarlo Favero ha loro spiegato il funzionamento del telescopio e li ha eruditi su fasi solari e lunari e sulle galassie. I ragazzi hanno inoltre avuto modo di visitare, con il Sindaco di Catello Tesino, Sig. Sisto Fattore, come relatore, il Centro Permanente della flora e della fauna del Comune. Quattro giornate, dal 26 al 29 giugno, vissute intensamente tra sport, divertimento e cultura che si sono concluse con una grande grigliata insieme ai genitori.

““Questo premio” – commenta Mauro Rossato, Presidente della Fondazione “A. Rossato” – “contribuisce a consolidare una grande vittoria a sostegno dello sport per i bambini e, soprattutto, ad una delle discipline più educative che essi possano praticare. Uno stage all’insegna del divertimento e dello sport per premiare giovani impegnati nello sport quale strumento educativo”.”

“”Il prossimo anno ripeteremo questa grande esperienza fatta di sport e di divertimento -” asserisce Giuseppe Casellato, Vicepresidente settore Judo del C.R. Veneto FIJLKAM – “un binomio vincente sempre e, soprattutto, quando i protagonisti sono dei giovani e giovanissimi atleti. Questo è il cuore dello sport e della comunità sportiva”.”

10458323_10201317748784360_2743417371228371872_n


Commenta con Facebook

commenti