Cosa resta del 2015?

Cosa resta del 2015?

Pubblicato il 31 dic 2015

Cosa resta del 2015? Dopo Torino sembra restare molto amaro: la lettera del Judoka Varesino – “Addio cara FIJLKAM” di Daniele Scaglia – ha scatenato il popolo del dissenso e il disagio di tanti comuni judoka insoddisfatti: se l’evento incriminato non può essere di per sé degno di nota – l’applicazione delle norme ha semplicemente seguito i regolamenti – ciò che colpisce e resta è il disagio, generale e generalizzato e...

more info
Winter Camp: la strada per Rio!

Winter Camp: la strada per Rio!

Pubblicato il 31 dic 2015

È alle porte la diciassettesima edizione del Judo Winter Camp targato Dlf Yama Arashi Udine: dal 3 al 6 gennaio il Palagetur di Lignano ospiterà infatti un vero e proprio esercito di atleti provenienti da Austria, Croazia, Italia, Norvegia, Portogallo, Repubblica Ceca, Russia, San Marino, Serbia, Slovenia, Spagna e Svizzera. Importanti le novità introdotte per l’edizione 2016, edizione “olimpica” come ricorda il motto di quest’anno “be a...

more info
Auguro a tutti voi un 2016…. democratico!

Auguro a tutti voi un 2016…. democratico!

Pubblicato il 23 dic 2015

Cari lettori di Italiajudo, il 2015 sta per concludersi: esso ha visto molti cambiamenti, dentro e fuori il nostro blog. Nuovi lettori, nuove firme, nuove rubriche, nuove battaglie e una gamma ancora più ampia di contenuti. Ci apprestiamo a celebrare cinque anni di attività con un numero di visitatori sempre in crescita. Cio’ ci da’ la forza e l’entusiasmo per continuare a fare informazione libera nello stile che ci ha animati fin dalla nostra nasciata:...

more info
Bardonecchia nell’Olimpo del judo

Bardonecchia nell’Olimpo del judo

Pubblicato il 22 dic 2015

Dalla Korea all’Italia, passando per Repubblica Ceca e Spagna: Jeon Ki-Young sta per atterrare in alta Val di Susa e per quattro giorni Bardonecchia si trasformerà nell’Olimpo del judo nazionale ed internazionale. Sarà proprio il “campionissimo” Koreano a guidare il Natale Judo Camp firmato dai fratelli Toniolo: un “colpaccio” per il team torinese che da protagonista del judo azzurro d’alto livello, si fa ancora una volta punto di riferimento per le...

more info
Correva l’anno…1991

Correva l’anno…1991

Pubblicato il 17 dic 2015

Amiche e amici di Italiajudo, la rubrica “Correva l’anno”, dopo alcune puntate dedicate alle donne judoka, ritorna a parlare al maschile e ci porta nel 1991 con protagonista Giorgio Vismara. Giorgio è il più piccolo di 3 fratelli, Alfredo e Giuseppe, che hanno fatto e fanno tutt’ora la storia del judo italiano. Campionato del mondo di Barcellona (cat. -86 Kg). Nei sedicesimi di finale sconfigge il russo Valery Yudanov, ma agli ottavi è...

more info